Fermi

Una giornata da autobus

Sono un autosnodato arancione: mi chiamo 4982, ma per oggi tutti mi chiameranno 19 e 36. Ore 4:00, Stazione Centrale di Bologna: si accendono le luci, si sente un vocìo di persone scocciate e assonnate che si avvicinano; si apre […]

Una nuova realtà

Ogni giorno mi sveglio per il rumore dell’autobus; guardo fuori dalla finestra e vedo una moltitudine di persone salire e scendere dal mezzo. Più li osservo più mi affascina l’idea di entrare in questo mondo a me sconosciuto. Dall’alto di […]

Francesco

Francesco, uomo orgoglioso, egoista, egocentrico e maleducato, era un personaggio famoso e proprio per questo era molto ricco. Possedeva tantissime proprietà, case e macchine molto costose; addirittura poteva permettersi una donna delle pulizie di nome Maria. Maria aveva seri problemi […]

L’ultima volta

Quel giorno mi sono svegliata e mi sembrava che ci fosse qualcosa di strano, di diverso. Era una giornata grigia e piovosa e a differenza delle altre mattine mi aveva svegliata papà, il quale mi aveva accompagnata a scuola al […]

Linea 13

Mi ricordo quando ero un autista della linea 13 di Bologna. Entravano e uscivano da quello che allora era il mio autobus moltissime persone. Classificavo tutti i passeggeri in 6 tipi: c’era sempre chi dormiva, chi leggeva o studiava, chi […]

L’autista Beppe Bestruzzi

Si chiamava Beppe Bestruzzi, quel sabato sera stava guardando Bologna – Crotone in un bar. Alle 10:45, anche se un po’ brillo, si mise alla guida dell’autobus della linea 25. Vicino allo stadio trovò un’edicola circondata da tifosi del Crotone. […]

La solita vita

Lo vedo arrivare da lontano, provo a mettere a fuoco socchiudendo gli occhi, ma ad ogni modo il numero della linea rimane un bagliore di luce confuso. Solo quando si avvicina capisco di che autobus si tratti: è il 13, […]

Il turista inconsapevole

Sono le 11.21 e tra pochi minuti passerà il mio autobus. Si aprono le porte come fossero i sipari di un teatro; salgo i tre gradini curioso di scoprire cosa si nasconda tra i sedili dell’autobus: ‘‘Hello!’’ dico, ma l’autista […]